I CARE rete flegrea

 

All’ingresso della scuola di Barbiana c’era un questo cartello . Fu Don Milani ad adottare il motto “I care”, letteralmente “m’importa, ho a cuore” Questa frase scritta riassumeva le finalità educative di una scuola orientata alla presa di coscienza civile e sociale.

La Scuola Media Statale Giacinto Diano di Pozzuoli, il Quarto Circolo Didattico di Quarto, la Scuola Media Statale Gobetti di Quarto ed Aicew (ente accreditato MPI per l’integrazione) hanno progettato un percorso di formazione rivolto ai docenti ed organizzato in forma modulare , partecipativa , cooperativa e con il supporto delle nuove tecnologie per sperimentare modelli didattici rivolti ai problemi dell’integrazione scolastica e sociale dei ragazzi in difficoltà e con disabilità, ma più in generale, finalizzato a promuovere una effettiva dimensione inclusiva della scuola.

Il filo conduttore che guiderà l’azione del piano nazionale “I Care” sarà quello del diritto all’apprendimento di tutti gli alunni.

Annunci